DECANI - SPIRITI CELESTI E I LORO PIANETI

       

   ARIETE Come lui non c'è nessuno

       Decano (21-31 Marzo). Spirito celeste: ASSICAN della sfera di MARTE Decano dell'ardore
       L'influenza di Marte mette in risalto l'aspetto energico, vitale e autoritario della natura. Durezza, ostinazione e coraggio,
       ardore, alterigia e passionalità. Travolgente e indocile, s'impone grazie ad una naturale autorità, però manca di bontà e
    
  comprensione. Tende ad essere impaziente e irritabile verso il prossimo, è importante che impari a conoscere: tolleranza,
    
  pazienza e umanità. Spirito d'indipendenza, di entusiasmo, d'individualismo, forza e combattività, decisione e ardimento,
      
intraprendenza e impulso, di audacia e temerarietà, sprezzo del dolore. È in grado di acquisire e di elaborare conoscenze
    
  enormi senza eccessivo sforzo, ha molte idee originali, ma lascia agli altri il compito di realizzarle in concreto. Brillante e
    
  grintoso è nato per conquistare, agisce sempre con fervore, valutando le situazioni con una semplice occhiata, si muove
    
  e parla in fretta. Vita marcata da grandi lotte e grandi amori.

       Decano (1-10 Aprile). Spirito celeste: SENACHER della sfera del SOLE Decano del Carisma
       Il Sole è dispensatore di vita, ed è al centro del nostro sistema solare, il simbolo della dignità, dell'onore dell'ambizione.
     
 È tagliato per il comando, ma lo esercita senza farlo pesare con grande generosità. Solitario e molto passionale, ama le
    
  conquiste, la lotta, la vita in sé, avido di segreti, sempre disponibile per i problemi altrui. Entusiasmo e autorità, amore
    
  del potere, dei cambiamenti, porta fortuna e successo, desiderio di riforme. Nutre grande orgoglio e ambizione, ma anche
    
  di grandi ideali da realizzare. Gusto del lusso e i viaggi, guadagna molto, ma non dà molta importanza al denaro, anzi lo
    
  spende allegramente. Può contare su una dose di fortuna nella sua vita e sul favore degli altri. Portato ad alte cariche in
    
  ogni campo, nobiltà d'animo. Sguardo fiero, piglio autorevole, già da piccolo dimostra di essere un leader indiscusso. Ha
    
  slancio e carisma, un fascino magnetico che lo rendono irresistibile in amore.

       Decano (11-20 Aprile). Spirito celeste: ASENTACHER della sfera di VENERE Decano della passione
       Rende allegro ed espansivo, dona dolcezza, con un grande bisogno di libertà d'azione, tiene molto al prestigio, nella sua
    
  vita si verificano delle situazioni imprevedibili. Spontaneo, impulsivo, impaziente, discontinuo in ogni campo di azione, a
       dispetto dell'impronta grintosa del segno, è più attratto dal piacere che dalla lotta. È sensibile e romantico, ama l'arte, la
      
musica, la letteratura e cerca l'armonia a tutti i costi. Tendenza a riflettere prima di agire, passa per un tipo affabile e di
     
 buon cuore, più interessato all'amore e un po' meno alla carriera. Favorisce il successo sentimentale, artistico, gusto per
     
 i piaceri della mente e dei sensi. Dona dolcezza e affabilità, voce melodiosa, entusiasmo ed eleganza.

  TORO Ottiene sempre ciò che vuole

       Decano (21-30 Aprile). Spirito celeste: ASICATH della sfera di MERCURIO Decano del buon senso
       Rende un po' stravagante, con una mente eclettica e curiosa, un'intelligenza fertile e brillante, che s'intrinseca in molte
     
 direzioni, dall'arte alla letteratura fino alle scienze, alla filosofia e alla matematica. Laborioso, con una natura attenta e
      
percettiva, forte e pronta ad apprendere, può raggiunge una buona cultura generale, ma senza approfondire un settore
     
 particolare. Possiede uno spirito atto alla creazione, deciso, cauto, costruttivo, con un'alta qualità intellettuale. Dotato di
    
  notevole capacità d'adattamento ottimistico che consente di proiettarsi nell'ambiente circostante sfruttandolo al meglio.
    
  Protezione, elevazione con o tramite la letteratura e la legislatura. È simpatico, svolge sovente più di un mestiere, molto
   
   fortunato ama la buona tavola, le gioie della vita.

       Decano (1- 10 Maggio).  Spirito celeste: VIROASO della sfera della LUNA Decano della fertilità
       Nobiltà di spirito, dignità morale, grandi ambizioni. Rende fantasioso, sognatore, dona successo nel canto o nel campo
     
 letterario. Con tutta la fortuna e le occasioni che si ritrova, non fatica a raggiungere delle ottime posizioni professionali
    
  Attitudini per l'arte e l'architettura, ma più che per i suoi veri talenti soffocati da un velo di pigrizia, il merito va alla sua
    
  eloquenza, con cui ottiene quello che vuole. È geloso di chi ama, e di tutto quello che gli appartiene, elevazione, grande
     
 generosità ma poca gratitudine nei confronti di chi gli ha offerto aiuto. La sua acuta sensibilità lo rende influenzabile e
     
 indeciso. Conservatore ad oltranza e per nulla al mondo cambierebbe le sue abitudini. Dà grande importanza ai valori
      
famigliari e tradizionali, alla fedeltà, rispetta la legalità matrimoniale. Ama la semplicità ed emana calore e simpatia.

       Decano (11-20 Maggio). Spirito celeste: AHARP della sfera di SATURNO Decano del realismo
       Tetro e malefico,
SATURNO è il simbolo dello scorrere del tempo. Rende paziente, premuroso e preciso, con capacità di
       sopportazione, grande perseveranza, tenacia e stabilità. Indole generosa e una natura benevola, gentile e comprensiva.
       Influenza moderatrice, che determina riflessività e sollecitudine. Ha gran senso del dovere, buona posizione
economica
       ed una resistenza fisica notevole. Successo e padronanza, ma ostacoli e restrizioni che forse sono comparsi presto nella
       sua vita che possono aver dato al suo carattere un'impronta malinconica.
Inquietudine fisica o morale, uno spirito molto
     
 indipendente. Ha gran capacità di sopportazione. Cauto e abile nel pianificare, sa essere tenace nel perseguire gli scopi
     
 e la sicurezza economica. Orgoglioso e sovente timido, è poco attratto dalla vita sociale, si dedica ai suoi interessi con
    
  pazienza e costanza. La razionalità si mette al servizio del realismo, del senso pratico e del buon senso. Avrà fortuna in
    
  età matura. 

                                                  GEMELLI Brillante come lo champagne

       Decano (21-31 Maggio). Spirito celeste: THESOGAR della sfera di GIOVE Decano dell'intuizione
       Conferisce saggezza e una mente brillante. Un'intelligenza acuta e vivace che è la sua arma vincente. Impara in fretta e
     
 ancor più velocemente trae le sue conclusioni. Con uno spirito così brillante affronta ogni situazione e la sua vivacità lo
     
 rende artefice del suo destino. Ha uno spirito inventivo, intuitivo, penetrante, sottile, spesso ironico e mordace, abilità
     
 fisica e mentale. È versatile, può riscuotere un discreto successo nella letteratura o nell'arte, però il suo grande amore
     
 restano i numeri. Espansivo, comunicativo, non è fatto per la solitudine, le amicizie nella sua vita sono importanti. Ama
     
 gli studi occulti e superiori, idealismo e interesse per le discipline complesse o difficili. Il punto di forza è rappresentato
     
 dalla capacità di mantenere un atteggiamento giovanile fino all'età matura. Può svolgere professioni rilevanti, più che al
     
 successo concreto punta al sapere, di cui si compiace ma con una punta di narcisismo. Generoso e spontaneo, è molto
     
 amato per la sua disponibilità. Favorisce le attività legate al commercio, ai contatti interpersonali, ai viaggi. Nutre una
     
 grande fiducia in se stesso e ha un ottimismo incrollabile.

       2° Decano (1-10 Giugno). Spirito celeste: VERASUA della sfera di MARTE Decano dell'idealismo
       Brillante, simpatico e socievole, ma anche nervoso, irrequieto e suscettibile, dinamico e combattivo. Sa districarsi in ogni
      
frangente della vita, è aggressivo e caustico quando occorre, la dialettica è un arma temibile. Intelligenza combattiva e
     
 ostinata. La sua arma è una pungente ironia, soprattutto quando c'è in gioco la difesa dei suoi principi. È di indole buona
      
e generosa e si prodiga per alleviare le sofferenze altrui. Ha una grande apertura mentale, rapidità di riflessi, attitudine al
      
comando. Forte interesse per la pittura, la danza, la musica, il mistero e l'astrologia, le medicine alternative diventano la
     
 sua professione. È troppo inquieto, mutevole e vivace per applicarsi in modo costruttivo ad una sola attività, finisce per
      
iniziarne cento.  

        Decano (11-21 Giugno). Spirito celeste: TEPISATOSA della sfera del SOLE Decano del discernimento
       Rende solare, conquistatore, originale ed estroverso, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, piace stare al passo con i
     
 tempi. Tra l'intelligenza e la chiacchiera se la cava alla grande, ma quando arriva il momento di concretizzare ecco che
     
 cominciano i guai. Non si tratta però d'incapacità, ma di disinteresse, perché la sua mente vaga lontano. Piace attirare
     
 l'attenzione degli altri e non gli interessa seguire i sentieri battuti e le sue idee si distinguono per originalità e inventiva.
       
Ha una natura orgogliosa e ribelle, ottimista, diplomatica, si getta con successo in mille direzioni. Può vivere delle grandi
     
 passioni amorose basate su affinità intellettuali, dà molta importanza all'amicizia. Fortuna nell'attività, nel giornalismo,
     
 nella medicina naturale, successo nelle speculazioni, nella musica e scienze, nel teatro e nell'editoria. Migliora con gli
     
 anni migliora e riesce a vincere la sua timidezza, ma resta in sostanza un solitario.

           CANCRO Un tipo tutto casa e mondanità

        Decano (22 Giugno 1 Luglio). Spirito celeste: SOTHIS della sfera di VENERE Decano dell'emozione
       Socievolezza, amabilità e simpatia, armonia, mondanità, dolcezza e malinconia, incostanza, ha buon gusto e amore del
      
cambiamento. Ha un grande attaccamento alla famiglia, ama i viaggi in allegra compagnia. Dotato di senso estetico e di
     
 creatività, apprezzato per la sua bontà d'animo. Pigro e lento, è il classico tipo che promette molto ma che non sempre
     
 sa mantenere, è un po' volubile e sui suoi entusiasmi non si può fare affidamento. Ama vagare con la fantasia e quando
     
 si tratta di concretizzare i tempi e i modi gli sfuggono di mano. Ama la musica, la pittura e la poesia, mette in seconda
      
 linea le questioni finanziarie. Ha un approccio tenero nei confronti del suo prossimo dal quale riesce ad ottenere tutto
     
 quello che vuole facendo leva sul suo fascino. Si sposa per amore ed è importante che si senta amato.

       Decano (2 - 11 Luglio). Spirito celeste: SYTH della sfera di MERCURIO Decano della rivelazione
      
Favorisce l'intelligenza e l'abilità di sfruttarla, incostanza e mutevolezza. Ha una gran bontà d'animo, piace vivere delle
     
 intense emozioni e riviverle mentalmente. Dotato di memoria eccezionale, curiosità intellettuale raffinata, è molto legato
     
 alla sua famiglia, sa lottare per i suoi ideali o per chi ama. È vivace e allegro, molto richiesto in società. Pecca sovente
     
 d'intolleranza e fatica a perdonare. La percezione intellettuale è legata alla sensibilità e alle facoltà intuitive. L'acume lo
     
 guida verso scelte e soluzioni indovinate. Ha una vera e propria vocazione per guadagnare e sa badare ai suoi interessi.
     
 Attitudini per la musica, il commercio, il disegno, la medicina, l'arredamento. Non ama la vita sedentaria.

        Decano (12 - 22 Luglio). Spirito celeste: THUIMIS della sfera della LUNA Decano della sensibilità
       Carattere fiero, audace e polemico, atto a compiere imprese che suscitano scalpore. Riesce praticamente in tutto e il suo
     
 più grande amore sono le discipline esoteriche attraverso le quali indaga i misteri della natura. La percezione intuitiva è
     
 l'arma vincente, che permette di evitare i pericoli o di prevedere le mosse degli altri. Apprensivo e dubbioso, dotato di
      
poteri medianici per avere successo punta sullo spirito di osservazione. Aggressività e orgoglio sono le ombre ma nel suo
    
  ambiente popolare e stimato, raramente si accontenta di quello che ha. Tendenze domestiche, idealistiche e materne.
     
 Ama la vita comoda, è piuttosto pigro, l'attrazione sessuale gioca un ruolo importante nella sua vita. Molto attaccato alla
     
 famiglia e alle tradizioni, è anche fantasioso ricco di fascino e imprevedibile, chi l'ama deve armarsi di tanta pazienza.

                                                       LEONE Una volontà di ferro

       Decano (23 Luglio 2 Agosto). Spirito celeste: APHRUIMS della sfera di SATURNO Decano dell'estremismo
       Temperamento volitivo, emotivo, generoso, passionale, violento, portato al comando, grande senso dell'onore che viene
     
 difeso fino alle estreme conseguenze. È audace, energico ed impetuoso, tende spesso a viaggiare sopra le righe, la sua
     
 vita è interessante, ma cosparsa di tante fatiche, è ambizioso, desidera un posto al sole e ciò gli costa molta fatica, ma
     
 raccoglie stima, onori e successo. La sua carta vincente è rappresentata dal tempo: sa perfettamente che le strategie a
 
     lungo termine gli consentono di ottenere quello che vuole. Seleziona con rigore chi vuole frequentare e preferisce stare
     
 da solo che male accompagnato. Le responsabilità non lo spaventano e per raggiungere degli elevati traguardi è pronto
     
 ad affrontare ogni ostacolo. Molte conoscenze, amicizie sincere ed anche utili, ma pochi appoggi. Dotato di fermezza, di
     
 ambizione e tenacia. Attitudini alla scultura, architettura, antiquariato, alta moda. In campo affettivo è serio e affidabile,
     
 piacciono i rapporti intensi, profondi e protratti nel tempo.

       Decano (3 -13 Agosto). Spirito celeste: SITHACER della sfera di GIOVE Decano dell'orgoglio
       Estremo negli odi e negli amori, il suo carattere sembra proprio non conoscere mezzi toni. È un grande combattente ma
     
 dietro la corazza nasconde un cuore generoso, sa essere anche simpatico. Temperamento nobile, incline alla gratitudine
     
 e alla dignità, favorisce un ambiente sereno, ricco di felicità e d'amore, che lo aiuta inoltre a raggiungere il successo, a
     
 mantenere la buona fortuna. Ottime occasioni e affermazioni in tutti i sensi, il carattere è arrogante, intransigente, ma
     
 anche tenace e forte. La volontà non manca e la grinta a nemmeno. I punti di forza sono rappresentati dalla generosità
      
e capacità d'imporsi all'attenzione degli altri grazie al suo fascino personale. Amante della vita fastosa, del teatro, delle
     
 cerimonie e delle belle arti. Molto amato dal partner e quasi sempre può contare sui figli molto intelligenti. Disposizioni
     
 filosofiche e religiose.

       Decano (14-23 Agosto). Spirito celeste: PHUNISIC della sfera di MARTE Decano del potere
       Carattere estroverso, forte, deciso e grintoso, sensibile e idealista, socievole, sincero, ottimista e sportivo, s'accompagna
     
 ad un grande senso critico, dietro a un aspetto paziente e accomodante nasconde una volontà di ferro, non rinuncia mai
     
 e poi mai ai suoi diritti, neppure per chi ama di più al mondo. Cerca di imporre le sue ragioni con calma e con serenità.
     
 Grande sete di conquista e di vita, forza dell'istinto che sostiene la sua intelligenza. Attratto da ogni sfida, con l'intento
     
 di stravincere, raggiunto il potere, lo esercita con una certa prepotenza. Ostinazione, con senso di giustizia e del dovere,
     
 mattatore, giocatore di alta classe, dominatore adatto al comando. Lotte e ostacoli necessitano di coraggio, coerenza e
     
 abilità politica. Amore della verità, la giustizia, la concordia, ma prima di tutto punta al potere.

                                                  VERGINE Si piega e non si spezza mai

       1° Decano (24 Agosto al 2 Settembre). Spirito celeste: THUMIS della sfera del SOLE Decano dell'abilità
       Calmo, preciso e assennato è il classico tipo sul quale si può sempre contare. È versato per la tecnica e le arti, riesce
    
  praticamente in tutto ma prima di raggiungere il successo deve fare i conti con alcuni ostacoli, che però smantella con
    
  pazienza e metodo. Amante della natura, un po' pigro ma con una grande coscienza, sa imporsi conoscendo i suoi meriti
    
  e le capacità. Ha forte volontà e cerca di utilizzare al meglio i suoi talenti, primo tra tutti l'ingegno. Conferisce equilibrio,
    
  razionalità, un carattere serio, onesto, sincero, riservato, ordinato e tranquillo. Per la sua timidezza e la troppa modestia
     
 gli è preclusa l'opportunità di mettersi in luce. Ha ottime possibilità di carriera. Attività artistica e intellettuale, attitudini
     
 per la meccanica e le scienze analitiche.

        Decano (3-12 Settembre). Spirito celeste: THOPITUS della sfera di VENERE Decano della diplomazia
       Carattere sensuale, avido, eccessivamente prodigo e disordinato, equilibrato e un po' vanitoso. Ha una natura sensibile
    
  all'adulazione, generosa, artistica ed equilibrata, capace di nutrire una visione spassionata e imparziale della vita. Ha il
    
  senso della misura, riesce a vedere entrambe le facce della medaglia, alte virtù amministrative, rilevanti le sue capacità
    
  domestiche, gusto dell'ordine, dell'economia. La sua abilità manuale può raggiungere livelli eccelsi, si esprime al meglio
    
  in campo artistico, tecnico o artigianale d'altissimo livello. Attitudini per le arti, le lettere e la politica. Tranquillo calmo e
    
  riservato, ma quando qualcuno l'offende, tende a legarsi il torto al dito per sempre. Molto legato al denaro.

       Decano (13-22 Settembre). Spirito celeste: APHUT della sfera di MERCURIO Decano dell'altruismo
       Eclettico, duttile e diplomatico, sviluppa al massimo la finezza mentale e la prontezza di riflessi. Una forza intellettuale
      
lo porta alla riuscita sociale. Ha una personalità perspicace e ingegnosa, intellettuale, energica e portata allo studio, non
     
 manca di prontezza, di versatilità e memoria, doti che sfodera quando si sente del tutto motivato. Possiede il dono della
     
 parola e sa essere molto convincente, procura dei doni fisici e mentali, che quando non sono contrariati dalle circostanze
     
 naturali permettono una riuscita senza eccessivi sforzi. Ha attitudini per l'arte drammatica, la letteratura, la matematica
      
attività irrequieta, mobilità. Occupazioni varie, protezione e abilità nel lavoro, attore, mimo, ballerino.

BILANCIA La calma è la sua virtù

       Decano (23 Settembre 2 Ottobre). Spirito celeste: SERACUT della sfera della LUNA Decano socievolezza
       È intelligente ma debole, volubile, influenzabile, socievole con una mente perspicace. Carattere giusto e sincero, serio,
     
 leale e amante della verità, dolce, versatile e creativo, sfoggia una personalità complessa e ricca di sfumature. Gode di
      
una certa popolarità, i modi accoglienti e generosi attirano simpatia. Sensibile e dotato di senso artistico ed estetico, ha
     
 sentimenti di giustizia e di eguaglianza. È un artista e sovente riesce a raggiungere alte vette, è consapevole del suo
      
fascino e conscio di suscitare nel prossimo coinvolgenti emozioni. Ha una grande ricettività agli stimoli, sa dominare gli
     
 istinti, è amorevole, protettivo e sollecito con i famigliari. Molti viaggi, cambiamenti di posizione e progetti, vicende che
     
 danno popolarità ma lasciano delle cicatrici nell'anima.  

        Decano (3 -12 Ottobre). Spirito celeste: ATERECHINES della sfera di SATURNO Decano del libero arbitrio
       Esistenza tranquilla all’insegna della semplicità, il carattere è calmo e poco comunicativo, serio e riflessivo, indifferente,
     
 imparziale nei giudizi, alle volte è un po' dogmatico, un fatto che complica i contatti umani, mentre nella professione è
     
 stimato e ammirato e raggiunge sempre una buona posizione. Teme le incognite e ogni scelta è ben ponderata, passata
     
 al vaglio da una prudente razionalità. Libero pensatore, dissimula una personalità complessa e tormentata dietro ad una
      
facciata semplice e un po' ingenua. Gentile e comprensivo, il suo potere sta nella tenacia, nella perseveranza e capacità
     
 di sopportazione. Riesce sempre a conservare l'indipendenza che considera un bene assai prezioso. Dispiaceri affettivi in
     
 gioventù, ma serenità e sicurezza negli anni maturi, tiene molto alla sua immagine esteriore. Il suo mito sarebbe una
     
 vita serena all'insegna della semplicità, un'esistenza sicura, piena di affetti costanti.

       Decano (13-22 Ottobre). Spirito celeste: ARPIEN della sfera di GIOVE Decano della giustizia
       Carattere sensibile, espansivo, gioviale, sensuale, allegro, adattabile, ottimista, amante della giustizia e molto socievole
     
 incosciente e spensierato. Bello, buono e insaziabile sembra che abbia tutti i numeri per realizzarsi, attratto dal sapere e
     
 dal piacere. Ama i piaceri e la buona tavola, le allegre compagnie, sa godere la vita, ha gusti raffinati e GIOVE sparge
      
occasioni di successo sul suo cammino. Le amicizie sono molto importanti e grazie alla disponibilità, stringe facilmente
     
 dei contatti amichevoli. Con il lavoro ha un rapporto sereno, non è un arrivista, e considera la professione un mezzo per
     
 vivere bene. Sa sempre offrire il suo aiuto costruttivo e generoso alle persone che lo circondano, e che il più delle volte
     
 approfittano della sua grande disponibilità. Il genio l'aiuta a godere tutti i lati più belli della vita, un buon matrimonio e
     
 una bella famiglia. Lungo tutta la sua vita si presenteranno vari colpi di fortuna. 

                                                    SCORPIONE Un adorabile malandrino

        Decano (23 Ottobre 2 Novembre). Spirito celeste: SENTACER della sfera di MARTE Decano delle pulsioni
       Carattere rissoso, aggressivo e collerico, temperamento ambivalente incline alla durezza e allo slancio affettivo. Natura
    
  impetuosa e vivace, combattiva, energica e intraprendente, una volontà forte, ma la sua ottima memoria non dimentica
    
  mai un torto subito. Sincero, un affidabile amico, ma temuto come nemico, non ha un'esistenza facile, ma è sorretto da
    
  una ferrea ambizione, non si rassegna a perdere e si dichiara pronto a tutto pur di accaparrassi la sua fetta di gloria. La
    
  volontà è supportata dalla creatività e può scatenarsi e risultare vincente quanto maggiori sono gli ostacoli da superare.
    
  Ha belle opportunità di successo, specie se svolge attività sportive o una libera professione. Fortuna in amore e talento
     
 per la chirurgia, la matematica e la politica. Attitudini a guarire, la vita privata è sottoposta ad alti e bassi.

       Decano (3-12 Novembre). Spirito celeste: TEPISEUTH della sfera del SOLE Decano dell'anticonformismo
       Irrequieto, passionale, impulsivo, orgoglioso e autoritario. Eloquenza e saggezza, prudenza, malinconia e contraddizioni,
    
  rinomanza e ottima reputazione. Il suo punto di forza è rappresentato dal bisogno di essere in primo piano e di attirare
    
  su di sé le luci della ribalta, anche se si tratta di un protagonismo un po' occulto è poco evidente. Ha un'indole d'artista,
    
  simpatie e antipatie violente e ingiustificate. Egocentrico, piace attirare l'attenzione con una certa teatralità. Ha senso di
     
 responsabilità ed è molto generoso con gli altri. È un fattore di perseveranza, di coraggio, di dignità e di onori, per tutto
     
 quello che lo interessa veramente si dimostra pieno di volontà, ma è pigro per tutto il resto. Può contare su un notevole
     
 successo professionale, grandi possibilità artistiche e scientifiche. Il successo l'attira e spesso arriva a posizioni di primo
     
 piano lottando strenuamente. È un ottimo attore, qualunque attività svolga.   

        Decano (13-22 Novembre). Spirito celeste: SENCINER della sfera di VENERE Decano di forza psichica
       Temperamento sensuale e geloso, un curioso affascinante incrocio di angelo e diavolo. Dotato di un grande fascino, sa
     
 coinvolgere chiunque con l'intensità dei suoi sentimenti. Forza fisica, vitalità ma uno spirito tormentato e fiacco davanti
     
 alle grandi avversità. Alterna dei momenti d'aggressività e gelosia ad altri di disarmante dolcezza. Le prove e i contrasti,
     
 anche se dolorosi, possono diventare uno strumento d'elevazione. Talento per il teatro, la letteratura, l'archeologia. La
     
 sua rampa di lancio è rappresentata dal suo fascino e da grande capacità di seduzione. Carattere suscettibile, violento e
     
 collerico, dissapori famigliari, inimicizie femminili, pene d'amore. Ha bisogno di forti stimoli intellettuali e sessuali.

             SAGITTARIO Prima il piacere, poi il dovere

        Decano (23 Novembre 2 Dicembre). Spirito celeste: EREGUO della sfera di MERCURIO Decano di saggezza
       Carattere aperto, socievole, audace, grintoso e intraprendente, combattivo e realizzatore, pieno di virtù, ma non sempre
     
 capace di farle brillare. Inquieto e instabile, sempre alla ricerca di nuove emozioni e nuovi interessi. La sua intelligenza è
     
 creativa e brillante, può dar noia a molti perché è tranciante nei giudizi e ignora l'arte della diplomazia. Il temperamento
       è vivace e curioso, pronto a interessarsi di e ad allargare sempre di più i propri orizzonti mentali e materiali. Portato per
     
 insegnare e per la carriera militare. È versatile e mentalmente acuto, può occuparsi di mille cose con ottimi risultati ma
     
 manca di metodo e di precisione. Predisposizione alla vita attiva e sana, ha buon gusto e franchezza, generosità, pietà e
     
 abilità nell'accattivarsi la simpatia altrui. Sportivo, amore dei viaggi, ha attitudini meccaniche e mediche, può raggiunge
     
 il successo senza doversi impegnare molto, ama molto la natura e gli animali, il suo ottimismo trascina gli altri. Adora la
     
 ricerca e va pazzo per i misteri, goloso dei piaceri della buona tavola e della sessualità.

        Decano (3-11 Dicembre). Spirito celeste: SAGEN della sfera della LUNA Decano dell'avventura
       Spumeggiante e gioioso, mantiene a lungo gli entusiasmi e la freschezza giovanile. Versato per le scienze, la filosofia e
     
 il mistero, la riuscita è per meriti personali, ha fortuna all'estero dove potrebbe decidere di abitare. Sognatore e secondo
     
 l'umore del momento può mostrarsi timoroso, rancoroso e suscettibile, oppure fiducioso, simpatico e allegro. Sa trovare
     
 in ogni evento negativo che sembri, la parte positiva e ciò lo rende sempre contento, amabile e valido amico. Passione
     
 per i viaggi, fortuna e protezione femminili, tenerezza verso l'infanzia e la vecchiaia. Sa come crearsi una soddisfacente
     
 vita privata e sociale, ha interessi umanistici che lo arricchiscono. Il punto di forza è rappresentato da una sensibilità
     
 accentuata e da una dose extra d'intuito che dovrà  seguire maggiormente. Può ottenere importanti risultati nella vita e
     
 nel lavoro.                          

        Decano (12-21 Dicembre). Spirito celeste: CHENEN della sfera di SATURNO Decano della Conoscenza
       Carattere equilibrato, perseverante, spirito critico, acuto, pessimista. Ostinato e violento, un po' rancoroso ma sa sempre
     
 come difendersi, specie con la parola, spesso pungente e sa padroneggiare con straordinaria abilità. I suoi interessi sono
      
molteplici, le attività di routine non fanno per lui, è leale e vincitore. Ha uno spiccato spirito di sacrificio e non gli pesano
     
 le rinunce fatte in nome di un ideale. Concreto e saggio, ma anche un po' ingenuo e curioso, la coerenza è la sua carta
     
 vincente. La rampa di lancio è rappresentata dall'ambizione e dal desiderio di acquisire una posizione di potere nel corso
    
  della vita. Predisposto alla politica e alla scienza. Col sesso opposto esercita una fortissima attrazione, buon matrimonio,
     
 la sua posizione economica crescerà costantemente, portandogli serenità.

                                                   CAPRICORNO È  proprio un vulcano

        Decano (22-31 Dicembre). Spirito celeste: THEMES della sfera di GIOVE Decano dell'organizzazione
       Carattere ambizioso, serio, affidabile, tenace e diplomatico quanto basta per arrivare dove vuole. Il lavoro è la cosa più
       importante, ha un profondo desiderio di elevarsi in tutti i sensi. Sovente si sacrifica per chi gli sta accanto con amore e
       dedizione, gli piace stare sulla lama del rasoio e poi passa dalle stelle alle stalle con disinvoltura. La sua marcia che ha
       in più è un prodigioso senso organizzativo, con il quale ottiene degli ottimi risultati senza sprechi di energie e di tempo.
       Accumula grandi ricchezze e poi le perde con estrema rapidità. Un po' materialista sa quello che vuole e si fida solo di se
       stesso, dei suoi giudizi che non modifica mai, neppure di fronte all'evidenza. Nel campo affettivo è molto attaccato alla
       famiglia, al partner, il quale può sempre contare su di lui. Continuità e longevità.

        Decano (1-10 Gennaio). Spirito celeste: EPIMA della sfera di MARTE Decano della perseveranza
       Carattere organizzato, capacità intellettuali formidabili, ambizioso, tenace e temerario, è pessimista e un po' permaloso,
       perspicace e senso d'osservazione. Attitudini per il lavoro manuale, è paziente e preciso soprattutto nel ramo tecnico. La
     
 sua vita è tutt'altro che facile, ma nonostante ciò può contare su vari successi professionali grazie alla capacità e serietà
       Ottimo genitore, nelle questioni affettive e sentimentali lascia sempre spazio alla razionalità, il che evita dei dispiaceri.
     
 In amore gli riesce difficile essere felice, perché tende all'introversione, se però è sicuro del partner, è assai passionale e
     
 affettuoso.

       Decano (11-20 Gennaio). Spirito celeste: HOMOTH della sfera del SOLE Decano del coraggio
       Carattere sospettoso, che tende allo scoraggiamento nelle avversità, un po' freddo e riservato nel contegno, coltiva una
      
vita interiore intensa, è molto geloso di questo suo mondo interiore e non permette ad alcuno di scoprirlo. È amato dagli
     
 amici per la generosità e comprensione, possiede una buona cultura, intelligenza da vendere, ma tende a sprecarla molti
     
 sono degli autodidatti. È tradizionalista e conservatore, desidera essere stimato e rispettato, ha bisogno di molto affetto
      
ma tende alla malinconia. Attitudine ad esprimere l'ideale in forma concreta, ha coscienza della propria forza e integrità.
     
 Favorevole alla pittura, architettura e letteratura. Riuscita finanziaria. I sacrifici non pesano, gli obblighi sì. Porta salute
     
 e longevità, ma è contrario ai viaggi, a volte ha una morte improvvisa.            

                                                    ACQUARIO Genio compreso e fortunato

        Decano (21-31 Gennaio). Spirito celeste: OROASOER della sfera di VENERE Decano dell'originalità
       Carattere simpatico, socievole e sincero, buono, indulgente, comprensivo e leale, una mente creativa e artistica, amore
     
 per la musica, la giustizia, la verità. Personalità magnetica, addirittura medianica, modesto, paziente e capace di trovate
     
 geniali, lavora con grande impegno. Dotato di sensibilità e generosità a tutta prova. Possiede un temperamento dinamico
    
  indipendente e volitivo. È portato per l'arte e per la scienza, può raggiungere dei traguardi invidiabili, ma a patto di fare
     
 un lungo tirocinio. Spirito inventivo, senso dell'avvenire, inclinazione alla ricerca di valori artistici. Il genio dona un buon
     
 successo, una natura elevata e una visione giusta delle cose, inclina più a dare che a ricevere. Ha tanti grandi amori che
     
 costellano la sua vita e spesso è sotto la spinta della passione che realizza le sue opere migliori. È dotato di fascino e ne
      
fa largo uso anche nella vita pratica.

        Decano (1-9 Febbraio). Spirito celeste: ASTIRO della sfera di MERCURIO Decano dell'ispirazione
       Carattere diplomatico, intuitivo, furbo e astuto, dotato di una grande acutezza mentale, nervoso ed eccitabile, sempre in
       movimento o impegnato ad elaborare idee e iniziative che gli sono utili in tutti i frangenti della vita. Riscuote successo
       nelle attività commerciali, abilità organizzativa, ha grandi risorse, dell'immaginazione che predispone alle invenzioni e
       alla creatività, brillante affermazione professionale, una sicura ascesa rispetto alle condizioni di origine, ama viaggiare,
       conoscere costumi e usi, spesso può svolgere due attività contemporaneamente. Attitudini per l'elettronica, l'elettricità,
       la fisica, la meccanica, la farmaceutica, la chimica. Gusto del bello, intelligenza, spirito indipendente e penetrante, dolce
       e adorabile e malandrino. Ha forte interesse per l'astrologia, il mistero, le medicine alternative, che spesso sono la sua
       professione.
 

        Decano (10-19 Febbraio). Spirito celeste: THEPISATRAS della sfera della LUNA Decano dell'utopia
       Carattere amabile e diplomatico, colto e cordiale, dotato di rapidità di percezione, di notevole inventiva, di spirito libero
       che non si lascia dominare dagli altri. La sua vita è affascinante, interessante e movimentata, non sacrifica mai le sue
       idee, sembra proprio che abbia i numeri per raccogliere un successo dopo l'altro. La disinvoltura non manca e si sente a
       suo agio ovunque e con chiunque.
È molto sensibile e piuttosto volubile in amore, cerca nel compagno soprattutto una
       intesa intellettuale, è sempre pieno di ottimismo e di entusiasmo. Espansivo e molto portato alla vita di gruppo, eppure
       c'é qualcosa d'impenetrabile e misterioso in lui. Viaggi frequenti, ama il cinema, il mare e
la fotografia. Piccoli segreti di
       cuore e unioni felici e durature.
 Grande fantasia, tendenza ai sogni, affettuosità e cordialità gli permettono utili relazioni
       sociali.

           PESCI Un amico sincero e pronto a tutto

        Decano (20-28/29 Febbraio). Spirito celeste: ARATAPIAS della sfera di SATURNO Decano chiaroveggenza
       Carattere ansioso, confuso, instabile, capriccioso e agitato, fantasioso. Temperamento cordiale ma un po' flemmatico,
     
 diviso tra inquietudine ed entusiasmi, ma è sorretto da una visione un po' fatalistica e sorridente della vita, passa dalle
     
 stelle alle stalle in un battibaleno. Nella sua vita si presentano molti alti e bassi, momenti di grande gioia e momenti di
     
 pessimismo, sa adattarsi alle situazioni e questo lo aiuta nell'attività e nelle amicizie. Il lavoro ha la precedenza su tutto,
     
 mentre chiude un occhio su faccende di cuore. Ha un'intelligenza viva e rapida con fantasticherie poetiche, tendenza al
     
 misticismo, attitudini all'interpretazione esoterica, facoltà psichiche. Forte sviluppo percettivo che inclina a psicologie
     
 devianti, se non viene disciplinata la purezza della propria capacità creativa. Ha un forte senso della provvidenza e di
      
fatalismo, a cui si appoggia se ci sono problemi con le amicizie, con le unioni e con figli. Sono probabili due matrimoni,
     
 buona riuscita nell'attività.

        Decano (1-10 Marzo). Spirito celeste: THOPIBUS della sfera di GIOVE Decano della grandezza d'animo
       Carattere audace, generoso, buono, affidabile e leale, ha un sacco di buone qualità, ambizione, una mente elevata, fatta
     
 per gli onori e la gloria. Coltiva dentro di sé una sensibilità allargata con forti qualità morali, apporta simpatia e ascesa
     
 nella vita, con il solo esprimere la propria giovialità. Sa suscitare negli altri un senso di protezione e di simpatia, è molto
     
 fortunato e sembra che tutti i nodi si sciolgano da soli, c'è sempre un angelo custode vicino a lui. Spirito filantropico e
     
 sacrificio di sé in nome d'ideali spirituali, tendenza ad alleviare i mali fisici e morali degli altri. Favorisce la vita sociale, i
     
 divertimenti, la posizione economica. Attività d'insegnante, di medico. Incostanza nei sentimenti, instabilità generale,
     
 successo nel lavoro e amicizie elevate. Vitalità e longevità.  

       Decano (11-20 marzo). Spirito celeste: ATEMBUI della sfera di MARTE Decano della ricettività
       Carattere dolce, sensibile, generoso, energico, attivo e costruttivo. Decano della fatalità che spinge all'azione generosa
      
e allo slancio verso chi soffre, propenso a vivere due vite diviso tra realtà e fantasia, timidezza e coraggio. Possiede una
       personalità affascinante, magnetica, attraente e piacevole.
Ama vivere nell'agiatezza, e quando è necessario sa anche
      
adattarsi alle più diverse situazioni. Sensualità, incostanza, manca di senso pratico, si lascia influenzare dalle persone
     
 amate. Amore dei piaceri, allegria e gioie della vita, ma la fatalità gli improvvisa sempre nuove vie. Ha eccessiva attività
     
 sessuale, l'amore gli interessa più del lavoro e sovente si trova la bivio di una difficile scelta.

 

   
   22 gennaio 1° decade

O telefonate: 0125 631175 - Cell. 347 0417409

E-mail: laura371@libero.it --- studio.acquario@libero.it

Sei il visitatore n°

Aggiornamento a: mercoledì, 24 gennaio 2018 14:46